Dialoghi sulla massoneria - Giacomo Borrione

Prezzo di listino €15,00

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Ogni libro deve avere una sua giustificazione e una sua utilità. I Dialoghi sono delle risposte sull'essenzialità della Massoneria, rivolte a un nuovo adepto, ma in realtà vogliono contrastare l'opinione comune, spesso errata o surrettizia sull'Ordine, opinione qui corretta da una lunga militanza ed esperienza Massonica. Ma, soprattutto, da quella "passione per l'uomo" e per l'umanità descritta da Fichte nelle sue "Lezioni sulla Massoneria". Il testo di Bordone affronta cinque argomenti, fra i più dibattuti e sottoposti a incomprensioni o, peggio, calunnie. Il primo argomento è il potere o, meglio, ciò che si crede sia peculiare alla Massoneria, e cioè la ricerca complottistica di un'influenza politica diretta all'acquisizione di denaro e quindi della base stessa del potere. Dal superamento della falsa teoria barrueliana del complotto si può, più correttamente, ipotizzare una continua volontà iniziatica del ritorno ai principi primi, agli archetipi, in una visione forse utopistica, ma comunque tenacemente perseguibile di un'umanità tanto evoluta materialmente e psichicamente da evolvere infine, fino alla sua divinità, al suo unificarsi con l'energia divina dalla quale proviene.