Cibo e Destino - Michio Kushi

Prezzo di listino €11,80

Imposte incluse. Spese di spedizione calcolate al momento del pagamento.

Gli insegnamenti di Namboku Mizuno. Come la dieta determina il nostro futuro
Namboku Mizuno è un personaggio famosissimo nella storia giapponese. Filosofo e saggio, vissuto a cavallo tra il diciottesimo e il diciannovesimo secolo (periodo Tokugawa), esperto di fisionomica e veggente, "scoprì la verità osservando la natura, che è il libro della vita".
Al pari di George Ohsawa, il fondatore della macrobiotica, e di Masanobu Fukuoka, l'agricoltore naturale autore del notissimo Agricoltura biologica, riportò la gente a uno stato di salute, felicità e pace attraverso la comprensione delle leggi universali del cambiamento e dell'equilibrio.
Così scrisse nell'introduzione al suo libro Il cibo crea il vostro destino: "Ho scoperto che, sia che si divorino avidamente grandi quantità di cibo o che se ne consumi solo una piccola porzione con umiltà e rispetto, la chiave di tutto sta nel come si mangia. [...] Anche quando l'anno a venire si prospetta per alcuni pieno di difficoltà, se essi staranno attenti a come mangiano, potranno eliminare tutti gli ostacoli. Per di più, oltre a evitare problemi o tragedie future, alcune persone riceveranno una fortuna del tutto inaspettata, in corrispondenza del loro anno avverso, per effetto delle loro mutate abitudini alimentari".
Circa duecento anni dopo, Michio e Aveline Kushi riscoprono il testo fondamentale di Mizuno e i suoi insegnamenti sul cibo che anticipano in maniera straordinaria i concetti cardine della macrobiotica, lo traducono e lo ripropongono commentato ai lettori contemporanei, aiutati da un linguaggio e da una capacità discorsiva senza età e sempre attuale.
La libertà e la felicità si raggiungono attraverso la dieta, e l'uomo, non il Cielo, è l'artefice del proprio destino se segue un'attenta e frugale alimentazione: è il grande e antico insegnamento di Mizuno che ognuno può mettere in pratica osservando i semplici e preziosi consigli di quest'acuto osservatore della natura.