Agricoltura celeste - Giorgio Sangiorgio

Prezzo di listino €25,00

"L'alchimia non va considerata una chimica grossolana del passato, ma una teoria ed una pratica millenaria tendente alla trasformazione dell'uomo con metodi che rispettano le leggi di natura, con pratiche analoghe a quelle utilizzate per la lavorazione dei campi o dei metalli.
L'alchimia è un'arte ed una scienza per l'espansione della mente, vista come l'insieme di tre centri sottili: quello energetico del corpo; quello emozionale; quello psichico. Se la mente si espande fino ad entrare in sinergia con il campo mentale universale, fino ad integrarsi con l'Assoluto, può realizzarsi l'ipotesi di lavoro dell'alchimista: la sopravvivenza dopo la morte."