Il Mondo alla Rovescia. Saggi critici e recensioni 1923-1959 - Julius Evola

Prezzo di listino €21,00

È stato giustamente ricordato di recente come Evola, nei confronti della gioventù nazionale, sia servito a ’’fare chiarezza perché si è presentato a loro ed… è stato letto, ascoltato e disatteso, come l’ultimo degli stoici. Ha suggerito di costruire un egemonikon interiore, un sorvegliante che presidiasse gli istinti meno elevati. Ha proposto, come contrappeso alla velleità del fare politica, una forma di nitore stilistico”. 
Oggi non è più possibile fraintendere quanto Evola ha detto o scritto perché la maggior parte della sua produzione – si tratti delle sue opere organiche o della sua cospicua attività pubblicistica – è disponibile al pubblico. Tuttavia, mancano all’appello alcuni suoi contributi a importanti riviste2 ed proprio attingendo al giacimento
ancora dissepolto di questo patrimonio che abbiamo costituito la presente antologia, che ha come motivo conduttore quello della riflessione critica e della recensione ad opere di vario argomento (storico, filosofico, religioso, politico o di critica del costume).
Questi saggi avrebbero potuto essere divisi per argomenti, ma si è preferito seguire l’ordine cronologico sulla base di tre semplici suddivisioni che appariranno evidenti al lettore.