Il Teosofismo. Storia di una pseudo-religione - René Guénon

Prezzo di listino €32,00

Arktos Edizioni, Carmagnola 1987, prima edizione - 2 volumi; 425 pagg.

Teosofia e teosofismo

(Premessa dell'Autore)

Dobbiamo innanzi tutto giustificare il termine inusuale che costituisce il titolo del presente studio: perché "teosofismo" e non "teosofia"? Dato che, per quanto ci riguarda, questi due termini designano due cose parecchio differenti, occorre dissipare, persino a costo di un neologismo o di ciò che può sembrare tale, la confusione a cui induce naturalmente la similitudine dei due termini. Ciò, dal nostro punto di vista, è tanto più importante in quanto certe persone hanno, al contrario, tutto l'interesse a mantenere tale confusione, per far credere ad un loro collegamento con una tradizione, alla quale in realtà essi non possono legittimamente ricollegarsi; cosa del resto valida per tanti altri. In effetti, molto tempo prima della creazione della Società cosiddetta Teosofica, il termine teosofia era una, denominazione comune a dottrine alquanto diverse, ma facenti tutte parte di una stessa tipologia o almeno derivanti dallo stesso complesso di indirizzi; è opportuno dunque soffermarsi sul significato che tale termine ha storicamente. Senza cercare di approfondire, qui, la natura di tali dottrine, possiamo dire che esse hanno come elementi comuni e fondamentali delle concezioni più o meno strettamente esoteriche, di ispirazione religiosa o almeno mistica, benché, senza dubbio, di un misticismo un po' speciale, e si richiamano ad una tradizione propriamente occidentale la cui base è sempre, sotto una forma o l'altra, il Cristianesimo. [...]

INDICE GENERALE:  Introduzione; Premessa - Teosofia e teosofismo; I - I trascorsi di Mme Blavatsky; II - Le origini della Società Teosofica; III - La Società Teosofica e il Rosacrucianesimo; IV - La questione dei Mahâtmâ; V - L'affare della Società di Ricerche Psichiche; VI - Mme Blavatsky e Solovioff; VII - Il potere di suggestione di Mme Blavatsky; VIII - Gli ultimi anni di Mme Blavatsky; IX - Le fonti delle opere di Mme Blavatsky; X - Il Buddhismo esoterico; XI - I punti principali dell'insegnamento teosofista; XII - Il teosofismo e lo spiritismo; XIII - Il teosofismo e la religione; XIV - Il giuramento nel teosofismo; XV - I trascorsi di Mme Besant; XVI - I primi anni di presidenza di Mme Besant; XVII - Al parlamento delle religioni; XVIII - Il Cristianesimo esoterico; XIX - La duchessa di Pomar; XX - Il Messia futuro; XXI - Le tribolazioni di Alcyone; XXII - L'antroposofia di Rudolf Steiner; XXIII - L'Ordine della Stella d'Oriente e le sue dipendenze; XXIV - La Chiesa Vetero-Cattolica; XXV - Teosofismo e Massoneria; XXVI - Le organizzazioni ausiliarie della Società Teosofica; XXVII - Il moralismo teosofista; XXVIII - Teosofismo e protestantesimo; XXIX - Il ruolo politico della Società Teosofica; XXX - Conclusione