La Fontana di Ecate - Kenneth Grant

Prezzo di listino €28,00

Il libro di Kenneth Grant "La Fontana di Ecate" offre un approccio estremamente originale al pensiero Ermetico contemporaneo e all’occultismo sperimentale.
Durante i rituali della Loggia Nuova Iside (1955-1962) fu notato che non tutti raggiungevano l’obiettivo per il quale erano stati eseguiti. Fu scoperto che queste anomalie realizzavano un avvicinamento con dimensioni altamente caricate che esistono tra i regni del sogno e del sonno senza sogno.
Questa interfaccia viene chiamata da Grant la Zona Malva. La natura particolare di questi fenomeni suggerisce paralleli con il Ciclo dei Miti di H. P. Lovecraft e la sua affinità con la magick della Zona Malva è qui meticolosamente esplorata.
Molti anni di ricerca hanno portato poi ad una interpretazione, in termini di questa magick, de "Il Libro della Legge" di Aleister Crowley. Inoltre sono esplorati alcuni fenomeni apparentemente correlati nell’opera di un altro occultista contemporaneo, Michael Bertiaux, le cui scoperte indipendenti mostrano prova del contatto e traffico con esseri alieni di Intelligenza e Potere.
"Sembrerebbe che quasi tutta la magick di successo si manifesti come un rimbalzo, un colpo di lato alle cerimonie di gruppo, alla routine della loggia o alle procedure del tempio, o a operazioni magiche individuali isolate. Io chiamo questa peculiarità un tantrum tangenziale. Anomalo o di altra natura non sembra che sia stato investigato da alcun precedente occultista che ha scritto sul soggetto.
È probabile che se potesse essere scoperto il meccanismo del fenomeno la magick diventerebbe alla fine quella che i suoi esponenti hanno sostenuto di essa sin dall’inizio, cioè che essa è una scienza piuttosto che un’arte. L’esperienza, d’altra parte, mi persuade che tale scoperta risieda al di là del regno della misurazione, nel qual caso il tipo di avvenimenti occulti qui descritti continueranno a rimanere imprevedibili. E forse è giusto che sia così!"