La Città degli Dei. La tradizione di Roma e la sua continuità - Renato Del Ponte

Prezzo di listino €15,00

Comunità di uomini, Roma, ma anche "città degli dei", in quanto luogo dove gli esseri umani e i loro divini protettori potevano essere ospitati in reciproco accordo e armonia, ben protetti dal sacro cerchio del pomerio, entro cui si svolgeva la perenne scansione del rito.
  Nei saggi contenuti in questo libro culti, riti, simboli, figure divine e umane del mondo romano si accompagnano a ricerche lessicali e indagini su aspetti poco noti della giurisprudenza religiosa, non senza riservare adeguato spazio a esplorazioni archeologiche e a qualche nota critica e polemica.
  Una ricerca, dunque, ad ampio raggio, che affronta diversi campi disciplinari e che, per la sua specifica impostazione, si propone, alla stregua delle precedenti opere dell'autore, come una delle più vive e attuali rivalutazioni critiche del sistema politeistico di Roma antica.

"Già altrove ho sottolineato gli archetipi e le forme divine site alla base della sacralità romano-italica o gli aspetti della religione e del sacro di questa divina città; ora, nelle pagine di questo libro raccolgo un insieme di scritti e saggi concepiti in tempi e circostanze differenti, ma legati dal comune amore e interesse per la tradizione di Roma antica. Ma più esatto sarebbe dire "di Roma eterna", dal momento che non destinati a perire sono l'esempio e l'insegnamento offerti da Roma all'Italia e al mondo (nonostante anche lunghi periodi di offuscamento e imbarbarimento) e il suo mito è destinato continuamente a risorgere, come l'Antica Fenice, dalle sue ceneri, in quanto riposa nella mente feconda degli dèi archegeti della nostra terra".