La dottrina del corpo sottile nella tradizione occidentale - G. R. S. Mead

Prezzo di listino €8,00

Il corpo fisico e il corpo sottile rappresentano rispettivamente la dimensione della materia e dello spirito. Se nella tradizione orientale questi due "corpi" sono generalmente concepiti come collegati, a livello dei cosiddetti "chakra", in Occidente, soprattutto dopo la lezione di Cartesio, è prevalsa una visione dualistica. Il libro di Stow Mead compie un passo indietro e analizza la dottrina del corpo sottile nel pensiero dei filosofi occidentali del periodo tardoantico, a partire dalle correnti misticheggianti e dal neoplatonismo di Plotino. Un'opera per conoscere le radici meno note del pensiero filosofico occidentale. Radici alle quali, sempre più spesso, si sente il bisogno di fare ritorno.