Gnosi Cristiana e gnosticismo eretico - Paolo Galiano


Prezzo:
Prezzo scontato$31.00
o 3 rate da $10.33 con

Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Pagamenti sicuri tramite carta di credito e PayPal

Supporto telefonico e online

Descrizione

La Gnosi è una conoscenza generata da una rivelazione e lo gnostico non “crede”, perché si pone al di là della Fede, ma “conosce”. Come scrive Clemente d’Alessandria, lo scrittore cristiano del III secolo che più esplicitamente ha parlato della Gnosi come di una forma di conoscenza esoterica esistente nel Cristianesimo non distinta dal percorso exoterico del credente, “La gnosi è il grado superiore della fede, la fede pienamente consapevole”.

Distinguiamo nel Cristianesimo delle origini una forma eretica, lo gnosticismo delle numerose sètte che si sono sviluppate in modo lussureggiante tra il I e il III secolo, ed una Gnosi ortodossa (che distinguiamo con la G maiuscola), ma questo argomento richiederebbe una trattazione troppo lunga che qui daremo per scontata.

Notiamo che l’uso del termine “gnosi” nel Cristianesimo con il significato di “via di conoscenza” è posteriore all’inizio di esso come religione consolidata: prima dell’inizio del II sec. non risulta che alcun gruppo abbia dato a sé stesso il nome di “gnostici”, né esistono prove documentarie databili ad un periodo anteriore alla prima stesura del Nuovo Testamento.

Paolo è il primo a farne uso nelle sue Lettere, ma il significato è quello di “conoscenza”: interessante però che gnosis compaia nella sua opera 23 volte e ben 16 nelle due Lettere ai Corinzi, la comunità cristiana che prima tra tutte dimostrò una particolare tendenza gnosticheggiante contro cui Paolo dovette combattere, il che potrebbe significare che “evidentemente il termine era molto usato dai Corinzi stessi e Paolo nella risposta si uniforma alle loro abitudini. Anche Clemente Romano elogerà la ‘gnosi perfetta dei Corinzi [I Cor I, 1]“.

Possiamo così sintetizzare cosa si possa intendere per Gnosi ortodossa:

La Gnosi cristiana “ortodossa” costituisce  l’approfondimento della dottrina della Chiesa ma non è differente da essa, è trasmessa dal Cristo stesso ai discepoli capaci di penetrare nella realtà del Mistero del Regno.

Ad essa si accede attraverso tecniche di digiuno e di preghiera e per mezzo del Triplice Sacramento di Battesimo-Cresima-Eucarestia. Una tecnica particolare per la coppia è la “unione mistica”.

Il suo scopo è pervenire in questa vita alla conoscenza di Dio “a faccia a faccia” e del Mistero del Regno, che è comprensione del piano divino della creazione del cosmo.

 

Pagamenti sicuri

American Express Maestro Mastercard PayPal Union Pay Visa

I tuoi dati di pagamento sono trattati in modo sicuro. Non conserviamo i dettagli della carta di credito né abbiamo accesso alle informazioni della tua carta di credito.

Potrebbe interessarti pure

Visti di recente