I Trenta Consigli di Longchempa - Chögyal Namkhai Norbu

Prezzo di listino €17,00

Longchenpa Trime Oser (1308-1363) è stato uno dei più importanti maestri tibetani di Dzogchen. La sua conoscenza delle scritture e la sua realizzazione erano pari a quelle dei famosi santi che hanno benedetto la terra dell’India.

Fedele ai suoi consigli, Longchenpa condusse un’esistenza disciplinata, passata nelle foreste e negli eremi di montagna. I trenta consigli dal profondo del cuore sono veri e propri gioielli che ci vengono offerti in palmo di mano per ispirare la nostra mente a rivolgersi verso una sincera e incontaminata pratica spirituale.

Con la sua limpida introduzione ai principi e alla pratica dello Dzogchen, Chògyal Namkhai Norbu colloca i trenta consigli nel loro giusto contesto e procede a spiegarli uno alla volta riferendoli all’esperienza spirituale di Longchenpa, ma rendendoli attuali anche per noi e i nostri contemporanei.

"Il maestro non è il discepolo e il discepolo non è il maestro: si tratta di due individui completamente diversi. Il maestro può avere la conoscenza che tu non hai, e un maestro che ha la conoscenza e l’esperienza dello Dzogchen può farti comprendere cosa devi fare."

“La devozione artificiale non serve. Piuttosto abbiamo bisogno di scoprire la nostra vera natura attraverso l’insegnamento e la trasmissione. Una volta che l'abbiamo scoperta, tutte le qualità, come la devozione e la compassione, sorgono spontaneamente.”

"Fin dall’origine noi possediamo la potenzialità della purezza primordiale e l’autoperfezione nella nostra stessa condizione, ma non lo sappiamo e cerchiamo la realizzazione all’esterno.”

“Essere uno yoghin Dzogchen significa non essere più condizionati. Pur vivendo una vita normale, si dimora nello stato della presenza istantanea che è la propria vera natura.”