La Grande Madre. Fenomenologia delle configurazioni femminili dell'inconscio - Erich Neumann

Prezzo di listino €40,00

(testo rilegato, con 74 e 186 tavole figure fuori testo)

L'immagine primordiale, archetipica, della Grande Madre, è sempre presente nella psiche dell'uomo; la sua espressione si incontra nel rituale, nella mitologia e nell'arte dell'antichità, come pure nei sogni, nelle fantasie e nelle creazioni dell'uomo contemporaneo. Su questo archetipo Neumann fonda un'analisi strutturale di amplissimo respiro, documentandola con un vasto materiale tratto da molte culture e diversi periodi storici, e corredandola infine di un imponente apparato iconografico.

Scrive l’autore: “L’assimilazione del mondo archetipico dell’umanità conduce a una forma interiore di umanizzazione che non è un sapere cosciente, ma un’esperienza dell’uomo integrale, e si rivelerà, perciò, più salda dell’umanesimo a noi finora noto, che non si basa sulla psicologia del profondo. Uno dei sintomi determinanti di tale umanizzazione è, a mio parere, lo sviluppo nell’individuo e nella comunità d’una forma di sapere di natura psicologica, senza la quale lo sviluppo futuro dell’umanità in crisi è inconcepibile”.