La Religione dei Catari. Fede, dottrine, riti - Jean Duvernoy


Prezzo:
Prezzo scontato$33.00
o 3 rate da $11.00 con

Disponibilità: immediata! (consegna in 24/48 ore)

Pagamenti sicuri tramite carta di credito e PayPal

Supporto telefonico e online

Descrizione

Vera pietra miliare dello studio e della ricerca sull'eresia catara, una delle espressioni più tipiche e complesse della trasformazione spirituale che investì l'Occidente all'inizio del secondo millennio, il volume di Duvernoy è il più completo e innovativo di questi ultimi decenni e fornisce un'informazione aggiornata sull'aspetto religioso del catarismo.

È il primo lavoro complessivo sui Catari che utilizza i testi originali, scoperti e pubblicati dagli anni Quaranta in poi, dissolvendo così il luogo comune tradizionale di una religione misteriosa, cancellata dalla storia, che può essere ricostruita solo con difficoltà.

Dice l'Autore: “È inutile e anzi abusivo pretendere di ricostruire o immaginare il catarismo. Basta esporlo”.

E da questa esposizione che egli ne fa risulta chiara la natura intimamente cristiana del movimento ereticale il cui profeta era Cristo e la sola rivelazione quella contenuta nel Nuovo Testamento. Come già avevano fatto le eresie dell'anno Mille e come, in seguito, nel XIII secolo, predicheranno gli Ordini mendicanti, questi “buoni Cristiani” (così si definivano) proclamavano un ritorno al vero insegnamento cristico e alla vita apostolica. L'opera affronta in maniera nuova, sinteticamente accessibile ma scientifica, il dogma, la liturgia, il culto e l'ecclesiologia della religione catara e ne dimostra il carattere indubitabilmente unitario, la diffusione in una vastissima area geografica che va dall'Asia Minore all'Atlantico e la sua continuità lungo un arco di tempo notevolissimo (dal X al XIV secolo).

Pagamenti sicuri

American Express Maestro Mastercard PayPal Union Pay Visa

I tuoi dati di pagamento sono trattati in modo sicuro. Non conserviamo i dettagli della carta di credito né abbiamo accesso alle informazioni della tua carta di credito.

Potrebbe interessarti pure

Visti di recente