La Stirpe di Wotan - Alex Woodland

Prezzo di listino €18,00

Il presente volume tratta la “mitologia nordica” da un punto di vista del tutto nuovo rispetto alla maggior parte dei testi che analizzano l’argomento.
"La Stirpe di Wotan" Traccia in senso metastorico, e utilizzando le fonti a disposizione, una disamina del mito germanico/scandinavo collocandolo nel panorama culturale, antico e moderno, quale oggetto di “peso” non meno importante di molte altre tradizioni più conosciute.
Alex Woodland mette in luce aspetti inediti che esulano dall’accademismo fine a sé stesso ma indagano rapporti e differenze con altre culture da un punto di vista ‘metastorico’, ‘magico’, ‘creazionista’, ‘materiale ’ e ‘spirituale’.
In questo lavoro vengono analizzati i miti della creazione ma anche l'identità degli Dèi in chiave fisica, seguendo il loro rapporto di sangue e discendenza diretta con l’uomo di oggi, nello specifico l’uomo europeo.
"Quando ho iniziato a scrivere questo libro mi sono chiesto, è necessario quello che stai facendo? Quanti libri e articoli esistono già sull’argomento? Poi mi sono detto, fallo!
È vero esiste parecchio materiale sulla tematica nordica ma si tratta di scritti che essenzialmente percorrono due vie: la prima è puramente accademica, filologica, quasi esclusivamente per addetti ai lavori, la seconda è spesso tutto il contrario, ovvero tratta il mito nordico in modo fideistico e rievocatorio, spesso non attenendosi alle fonti esistenti, diventando qualcosa che si avvicina molto ad una fantasticheria per appassionati del tema vichingo.
Io ho deciso di percorrere la via mediana, questo libro non ha la pretesa di essere un lavoro accademico e nemmeno quella di declamare favole per adulti, non sono un accademico e nemmeno un rievocatore. Questo testo vuol soltanto raccontare una visione del mondo nordico da un punto di vista diverso, discorrendo anche temi che spesso non vengono presi nemmeno in considerazione."
Alex Woodland