La Vera Religione Cristiana - Emanuele Swedenborg

Prezzo di listino €16,00

Dice di lui il suo biografo Matter "Egli è il soprannaturale incarnato, il più grande sforzo di conciliazione tra il naturale e il soprannaturale, fra il razionale e il meraviglioso". Swebemborg matematico e fisico insigne nel 1745 (era nato nel 1688) ebbe una "subita" conversione che lo consacrò apostolo delle nuove verità divine. Da quel momento si elesse a profeta e portatore nel mondo della vera religione di Cristo. In quest'opera, in copia anastatica, presenta la somma della sua teologia.

"L’origine della terra, e anche il paradiso, il giardino e la nascita di Adamo, sono stati trattati nella prima parte del mio trattato sul culto e l’amore di Dio, ma sotto la lente dell’intelletto, o secondo il filo della ragione. Poiché, però, non si deve riporre alcuna fiducia nell’intelligenza umana se non è ispirata da Dio, è nell’interesse della verità confrontare ciò che è stato esposto nel predetto saggio con ciò che è rivelato nel Sacro Volume, e, nel caso di specie, con la Storia della Creazione come rivelata da Dio a Mosè; e che quindi esaminiamo per accertare fino a che punto concordano; perché tutto ciò che non concorda con le cose rivelate deve essere dichiarato del tutto falso, o come delirio della nostra mente razionale. A tal fine, ho ritenuto opportuno premettere un brevissimo commento ai primi capitoli della Genesi."