Le Terre nel Cielo Stellato. I loro abitanti, i loro spiriti e angeli - Emanuele Swedenborg

Prezzo di listino €15,00

“Ho visto mille volte che gli angeli hanno forma umana e mi sono intrattenuto con loro come l'uomo si intrattiene con l'uomo, a volte con uno solo, a volte con più di uno, e non ho visto nulla in loro che differisse dall'uomo in quanto alla forma. Affinché non si potesse dire che si trattava di illusione, mi è stato concesso di vederli in pieno stato di veglia, mentre ero padrone di tutti i miei sensi ed in uno stato di limpida percezione.”

Emanuel Swedenborg nacque a Stoccolma, il 29 gennaio 1688. Nella prima parte della sua vita ebbe una carriera prolifica come scienziato e inventore: si occupò di chimica, anatomia, matematica, filosofia, musicologia, alchimia, e si diceva che parlasse fluentemente in ben undici lingue. All'età di 56 anni iniziò una nuova fase spirituale della sua vita, facendo esperienza dei primi sogni e di successive visioni di un mondo spirituale, in cui riteneva di comunicare con gli angeli e gli spiriti. Da quel momento iniziò ad occuparsi di teologia. La dottrina delle corrispondenze è la base del pensiero teologico di Swedenborg in cui definisce "corrispondenza" la relazione che intercorre fra le cose del nostro mondo materiale e quelle del mondo spirituale. Ogni cosa del mondo materiale ha un suo corrispettivo nel mondo spirituale, a partire dalla nostra natura umana, che è l'espressione naturale di Dio.