Lo Yoga Non Duale del Kashmir - Jean Bouchart D'Orval

Prezzo di listino €29,00

Gli straordinari maestri apparsi in Kashmir tra il IX e il XII secolo ci hanno lasciato in eredità testi pregevoli. Tali opere, poco conosciute in Occidente, testimoniano una profondità e una bellezza ancora ineguagliate sia in India che nel resto del mondo.

Rievocata dai testi proposti in questo volume, la tradizione kashmira ci riconduce alle emozioni fondamentali dell’esistenza: lo stupore, la gioia e l’estasi.

Le circostanze della vita e gli stati d'animo che ne derivano non devono essere evitati, né tanto meno combattuti, poiché rappresentano l’occasione per riscoprire la totale libertà.

Questo percorso luminoso di pura passione ci parla a partire dal cuore, quello dell’esistenza stessa: la pura luce cosciente, ciò che siamo.

Una volta riconosciuto chiaramente questo splendore, tutto ciò che ci teneva ancorati alla superficie di quel che «accade» nelle nostre vite e nel mondo si dissolve all’istante e ci si svela il più grande segreto, quello del cuore, il cuore dell’esistenza.

Bouchart d’Orval propone di associare lo shivaismo tantrico del Kashmir al presente più intimo della nostra vita: è forse un caso se dopo mille anni di silenzio questa corrente riappare proprio nel nostro tempo?