Ritorna Ancora - Rabbi Avraham Arieh Trugman

Prezzo di listino €22,00

Si dice che quando un nuovo studente si imbatteva in Ba'al Shem Tov, il carismatico fondatone del movimento Chassidico, quest'ultimo lo interrogava chiedendogli: “Che cosa ricordi?”.
Questa domanda avrebbe, secondo Rabbi Yitzchak Ginsburgh, smosso dentro lo studente i livelli reconditi del suo inconscio, sfiorando problemi irrisolti e repressi nel corso della sua vita, nonché risvegliando memorie, profondamente radicate, di vite precedenti, fino a raggiungere persino le memorie originarie più antiche, stato celestiale dell'anima dello studente prima della sua discesa nel corpo fisico.
Scrivere un libro sulla reincarnazione è come porre la domanda: “che cosa ricordi?”. Perché profondamente immersi nell'anima esistono dei filamenti di memorie primordiali tanto inafferrabili quanto reali. Come vedremo, ogni persona è radicata nella realtà più originaria, dal corpo fisico che ospita l'anima, fino alla sua composizione intellettuale, emozionale, psicologica e spirituale.
Contemplare i misteri della reincarnazione significa penetrare l'identità, la natura, e lo scopo non solo dell'anima individuale, ma dell'intera Creazione.
Secondo Rabbi Ginsburgh, una giusta comprensione della reincarnazione aiuta l'individuo a valutare i diversi accadimenti della sua vita, ed il modo in cui la Divina Provvidenza si manifesta in tutte le faccende di questo mondo.