Un Mazzo di Fiori Scelti - Helena Petrovna Blavatsky

Prezzo di listino €8,50

Chi vuole entrare in possesso della vera conoscenza spirituale e accedere al potere nascosto in Sé, leggendo gli scritti della Blavatsky, troverà una guida che può davvero indicare la via per la conoscenza dei misteri che trascendono il materiale.
In "Un mazzo di fiori scelti" sono spiegati i misteri dell'occultismo, della magia e viene tracciato il percorso verso la vera Sapienza. Questa, infatti, detta anche “Conoscenza dell'Anima” dagli antichi, è la sola specie di occultismo che deve ricercare chi desidera percorrere il “Sentiero”.
Chi non persegue questo cammino rischia di ricadere nelle arti che prendono il nome di Scienze Occulte, che rendono incapaci chi le pratica di innalzarsi al di sopra del piano materiale.
Esiste una Occulta e mistica Legge religiosa, di origini ancestrali, molto rispettata e osservata nella chiesa greca che è andata quasi perduta nella tradizione cattolica romana e ormai sconosciuta ai giorni nostri.
Recuperare lo studio di questa sapienza teosofica permette di attingere alla conoscenza divina e aprire la nostra mente alla comprensione del mondo soprasensibile. L'occultismo non è solo fare magia ma conoscere profondamente, cosa che può raggiungere solo chi si libera dei vari strati dell'Ego.
Scrive la Blavatsky: «Chi vuole essere studioso di queste cose deve prima essere abbastanza forte da sradicare dal proprio cuore tutti i sentimenti di avversione e antipatia verso gli altri».
"Un mazzo di fiori scelti" evidenzia le caratteristiche del pensiero orientale che favoriscono il distacco dall'Ego in modo che anche lo studioso e il discepolo cresciuti nella cultura occidentale possano trarne vantaggio e farne tesoro.